ENG

Maxwell is the first Unbiased render in the market and certainly one of the more photorealistic engine. The problem of Maxwell are the time computing.

In August of this year the Next Limit has announced the upcoming release of Maxwell version 4 with the new core based on Nvidia GPU. These the promises: the same quality as ever but faster thanks to GPU computing … very tempting, many hopes and so many erotic fantasies.

The news that Next Limit was working on GPU core was in August of 2014 with a video filmed at Siggraph that you can easily find on YouTube …

After 10 countdown days and sell promotions finally comes out in October 10 the version 4 of Maxwell Render.

The Plug-ins

The Plug-ins for popular programs (we tested 3dsMax and Maya) are very closed as the previous version: export data to a temporary .mxs file and then render outside the program.

This system may be fine for static images but becomes limiting for animations… very pity.

The GPU render engine

Testing computer was the follow:

CPU: Dual XEON 2.40 GHz, 64 GB RAM
GPU: 2 – GTX cards 1080, 8 gb ram
not a supercomputer but we not have lots of money 😉

Method used:

  • Compare the quality and timing of the same scene at sample 14 with the two different cores, without multilight and without render pass.
  • Compare the quality of the two images after 15 min of calculation.
  • Reliability and Limitations.

Start test 1 (same scene up to samples 14)

14 minutes time render on GPU vs 51 min of CPU with a resolution of 3000×1700 pixels … apparently not bad … but …

The two images are NOT the same (image 1 and 2). In Maxwell’s forum had already been reported about different behavior on transparent materials that you can clearly see in the glass of table, but from the two images the problem would be in a different behavior of light and reflection too … in short, another render. The quality is good in both cases but in CPU is our point of view, highest. You can make your own opinion from the pictures posted here.

With the same sample 14 the noise in the two render is different and the CPU image is more clean. The sample 14 of the GPU render in this case seems more similar to a sample 12 of a render done with the CPU.

 

ITA

Maxwell é il primo render unbiased sul mercato e sicuramente uno degli engine dalla resa fotorealistica più alta. Il problema di Maxwell sono i tempi di calcolo.

Ad agosto di quest’anno la Next Limit ha annunciato l’imminente uscita della versione 4 di Maxwell con il nuovo core basato su GPU Nvidia. Queste le promesse: la stessa qualità di sempre ma più veloce grazie al calcolo GPU… molto alettante, molte le speranze e tante fantasie erotiche.

La notizia che Next Limit stava lavorando al nuovo core GPU risale all’agosto del 2014 con un video girato a Siggraph che si può facilmente trovare su YouTube…

Dopo 10 giorni di conto alla rovescia e promozioni all’acquisto esce finalmente il 10 Ottobre la versione 4 di Maxwell Render.

I Plug-ins

I Plug-in per i più diffusi programmi (abbiamo testato 3dsMax e Maya) funzionano in modo pressoché uguale alle versione precedente: esportano i dati in un file temporaneo .mxs per poi renderizzare esternamente al programma.

Questo sistema può andare bene per le immagini statiche, ma diventa limitante nel calcolo delle animazioni ed é un vero peccato.

Il GPU render engine

Il computer di testing era il seguente:

CPU: dual XEON 2,40 GHz, 64 GB ram
GPU: 2 schede GTX 1080 8 gb ram
Non un supercomputer ma non abbiamo molti soldi ultimante 😉

Il Metodo

  • Paragonare la qualità e i tempi della stessa scena a sample 14 con i due diversi core, senza multilight e senza render pass.
  • Paragonare la qualità dei due immagini dopo 15 min di calcolo
  • Affidabilità e limitazioni

via al test n.1 (stessa scena fino a sample 14)

14 minuti il tempo di render su GPU contro i 51 min su CPU con una risoluzione di 3000×1700 pixel… in apparenza niente male… ma…

Le due immagini NON sono uguali (immagine 1 e 2). Nel forum di Maxwell era già stato segnalato un diverso comportamento sui materiali trasparenti che si può chiaramente vedere nel vetro del tavolino, ma dalle due immagini il problema riguarderebbe anche un diverso comportamento delle luci e delle riflessione… insomma un altro render. La qualità é buona in entrambi i casi ma quella in CPU é a nostro avviso superiore. Potete farvi una vostra opinione dalle immagini qui pubblicate.

A parità di sample 14 la grana nei due render é diversa e la CPU-immagine risulta più pulita. Il sample 14 del GPU render sembra in questo caso più simile ad un sample 12 di un render fatto con CPU.

 

image 1 – Maxwell CPU render, sample 14, 51 min of time render

 

maxwell_gpu_s14-min15
image 2 – Maxwell GPU render, sample 14, 15 min of time render

 

 

TEST 2 -with the same time render

The second test results can already guess from the previous one, however here they are:

Apart from the fact that the two render are not the same, the GPU render has less noise of the CPU render … but not so much.

TEST 2- con lo stesso tempo di calcolo

I risultati del secondo test si possono già intuire da quello precedente, comunque eccoli:

A parte il fatto che i due render non sono uguali, il GPU render ha meno grana del render in CPU… ma non così tanta.

 

maxwell_cpu_s_1081min14
image 3 – Maxwell CPU render, sample 10.80, 15 min of time render
maxwell_gpu_s14-min15
image 4 – Maxwell GPU render, sample 14, 15 min of time render

 

Limitations and conclusions

The GPU render has many limitations:

does not support the alpha channel and most render pass (Reflect, Refraction etc.).

This new core probabbly uses lot of RAM of video card because it is NOT possible calculating render in high resolution with GTX video cards.

Testing Maxwell GPU with a GTX 1080 (8 GB of ram) removing Multilight and all render passes we were able to calculate a simple scene to maximum of 3000×2000 pixels … at 4000px crashed …. That’s why we did the test at 3000×1700 pixels … more we failed.

By Maxwell 4 the final scene is always calculated by CPU!

I m very sorry but this first test Maxwell 4 is a disappointment for us. By GPU render you can render little more of a preview and different from final render, has no alpha channel, and does not have many render passes. The image quality is not the same of CPU version, and at the same sample has more noise.

Limitazioni e Conclusioni

Il GPU render ha molte limitazioni:

non supporta il canale alfa e la maggior parte dei render pass (Reflect, Refraction ecc.).

Questo nuovo core usa evidentemente molta ram della scheda video perché NON é possibile calcolare render in alta risoluzione con schede video GTX.

Testando infatti Maxwell con una GTX 1080 (8 GB di ram) togliendo i Multilight e tutti i render pass siamo riusciti a calcolare una semplice scena al massimo a 3000×2000 pixel… a 4000px si bloccava…. Ecco perché abbiamo fatto i test a 3000×1700 pixel… di più non siamo riusciti.

Con Maxwell 4 la scena finale va sempre e comunque calcolata con CPU!

Da questo primo test Maxwell 4 é una delusione. Il GPU render si può usare per fare poco più di una preview oltretutto diverso dal render finale, non ha il canale alpha e non ha molti render pass. La qualità dell’immagine non é la stessa della versione CPU e a parità di sample ha più grana. I vantaggi del calcolo GPU in conclusione non sono quelli che ci aspettavamo.

 

SHARE